TARTUFO NERO PREGIATO

T. melanosporum Vittad.

PIANTE SIMBIONTI DISPONIBILI:

  • Carpino nero€ 17,60
  • Roverella€ 17,60
PER ORDINI SUPERIORI A 50 PIANTE
CHIEDI UN PREVENTIVO PERSONALIZZATO CLICCA QUI

Il Tartufo Nero Pregiato ha un vasto areale di sviluppo in Europa, anche se le nazioni più vocate sono Italia, Francia e Spagna. In Italia le regioni più vocate sono comprese nella fascia appenninica centro-meridionale, più precisamente in: Umbria, Marche, Abruzzo, Lazio, Lucania, Calabria; in misura minore in: Veneto, Trentino, Piemonte, Liguria, Emilia Romagna, Toscana, Molise, ecc.

Si sviluppa in terreni calcarei dell'Era Secondaria e in misura minore in quelli appartenenti all'Era Quaternaria. Si tratta di terreni normalmente brecciosi, ben drenati, ricchi di carbonati di calcio. La tessitura è normalmente ben equilibrata. La presenza di sostanza organica è normalmente bassa, così come bassi sono i valori di Azoto, Fosforo, Potassio, mentre buono è il contenuto in Ferro e Rame; il Ph varia da sub-alcalino ad alcalino.

Il Tartufo Nero Pregiato si sviluppa ad altitudini comprese fra 100 e 1.000 metri s.l.m.; non gradisce siccità prolungate nel periodo estivo (ottimali sono i 600/900mm di precipitazioni medie annue). Le tartufaie naturali sono ubicate su altipiani, versanti collinari, in boschi non fitti, in piante isolate e comunque in posizioni ben soleggiate.

Tipica è la presenza del pianello (cava) che rivela all'occhio la presenza del Tartufo Nero Pregiato attorno alla pianta. La raccolta dei migliori tartufi è compresa nel periodo dicembre-marzo. I terreni delle tartufaie naturali, buone produttrici di Tuber melanosporum, presentano sabbia, limo e argilla ben proporzionati con tessitura da franco sabbiosa a franco limosa, con buona presenza di scheletro, mai eccessivamente superficiali.

• PIANTE SIMBIONTI: roverella, leccio, cerro, carpino nero, nocciolo; secondariamente tiglio, cisto, rovere, farnia.

• DIFFUSIONE: viene prodotto e raccolto quasi esclusivamente in Italia, Francia e Spagna.

• AREALE DI COLTIVAZIONE: sono diverse le zone vocate per la sua coltivazione. È considerato il tartufo più interessante per la tartuficoltura.

VALORE COMMERCIALE: alto, grazie alle ottime caratteristiche organolettiche e ai diversi tipi di impiego culinario. Richiesta di mercato in costante aumento con prezzi sostenuti.

EPOCA DI RACCOLTA: novembre-marzo.

Tartuficoltuuracasadei

VIVAI CASADEI SRL
via Cerchia di Sant’Egidio, 3004 - 47521 Cesena (FC)
Tel. +39 0547 382171 / +39 335 1293919
E-mail: info@tartuficolturacasadei.it
P.IVA 04293140408 - © 2018 - Tutti i diritti riservati

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Per saperne di più

Approvo

 

Cookie Policy

Che cosa sono i cookies?
I cookies sono informazioni testuali che si vanno ad installare sul dispositivo di navigazione dell’utente ogni qualvolta quest’ultimo visita le pagine di un sito web.
I cookies sono utilizzati per scopi tecnici di normale funzionamento di un sito web oppure per memorizzare informazioni mirate a profilare l’utente in base ai suoi interessi analizzando totalmente, o in parte, la sua esperienza di navigazione.
Poiché i cookies contribuiscono, quindi, sia a migliorare l’efficienza della visualizzazione delle pagine web di un sito, ma anche a garantire che contenuti pubblicitari siano mirati all’utente, essi si suddividono in 3 tipi:

  • cookie tecnici
  • cookie di terze parti
  • cookie di profilazione

I cookie tecnici
Questo tipo di cookie sono necessari al corretto funzionamento del sito e vengono anche classificati come strictly necessary, ovvero “strettamente necessari”. Basti pensare, ad esempio, ai sistemi di login all’interno di un portale, che ricorda all’utente la persistenza all’interno della sua area privata.
Poiché questi cookie derivano principalmente dal sito o portale stesso, essi si definiscono cookie di prime parti e, vista la loro natura, il loro utilizzo non richiede il consenso dell’Utente ai sensi dell’art. 122 comma 1 del D.Lgs. 196/2003.
Rientrano in questo tipo di cookie quelli utilizzati dai sistemi di statistiche sul numero di accessi alle pagine del sito, detti analitycs, ma anche quelli impiegati nella gestione del passaggio tra pagine protocollate in http verso quelle https per garantire la sicurezza dei dati dell’utente.

I cookie di profilazione
Diversamente dai cookie tecnici, quelli di profilazione tengono traccia del comportamento di navigazione dell’utente. Talvolta vengono impiegati nei form di registrazione a particolari servizi all’interno dei siti o nei carrelli elettronici. La loro permanenza all’interno del sistema utente (browser) è variabile.
Ai sensi dell’art. 23 del D.Lgs. 196/2003, l’utilizzo di suddetti cookie necessita preventivamente il consenso dell’utente attraverso un messaggio posto in un banner ben visibile all’interno di ciascuna pagina del sito.
Tale banner verrà proposto finché l’utente non ponga l’accettazione volontaria, che potrà essere revocata ogni qual volta l’utente lo desideri. La sua inibizione non inficerà sul corretto funzionamento del sito.

I cookie di terze parti
All’interno di alcuni siti si possono trovare elementi condivisi da altri portali esterni, come ad esempio le mappe, i video, i social plugin o banner pubblicitari. Poiché le informazioni condivise vengono prese da siti diversi, questa tipologia di cookie si identificano come di terze parti e potrebbero raccogliere varie informazioni relative alle preferenze di navigazione dell’utente all’interno del sito ove i loro elementi sono stati condivisi.

 

CookieTypeDurationDescription
__utma, cookie dati utente e sessioni Tecnici 2 anni dalla creazione o aggiornamento Utilizzato per distinguere gli utenti e le sessioni. Il cookie viene creato se nessun cookie __utma è presente. Il cookie viene aggiornato ogni volta che i dati vengono inviati a Google Analytics.
__utmb, cookie di sessione / visite Tecnici 30 minuti dalla creazione o aggiornamento Viene utilizzato per determinare le nuove sessioni / visite. Il cookie è stato creato durante l’esecuzione della libreria di JavaScript se nessun cookie __utmb è presente. Il cookie viene aggiornato ogni volta che i dati vengono inviati a Google Analytics.
__utmc, cookie per determinare se l’utente è in nuova sessione o visita Tecnici Durata della sessione del browser Storicamente, questo cookie è utilizzato in combinazione con il cookie __utmb per determinare se l’utente è in una nuova sessione / visita.
__utmt, analisi del traffico Tecnico 10 minuti è utilizzato per limitare il tasso di campionamento delle richieste delle pagine del sito.
__utmz, cookie di profilazione della fonte della visita Profilazione 6 mesi dalla creazione o aggiornamento Memorizza la fonte di traffico o della campagna che spiega come l’utente ha raggiunto il tuo sito. Il cookie viene creato all’approdo sulla pagina del sito e viene aggiornato ogni volta che i dati vengono inviati a Google Analytics.
Cookie utente Tecnici Durata della sessione Sono presenti cookie per gestire alcune funzionalità come il blog e le preferenze indicate dall’ utente.